Green pass: dal 6 agosto in vigore il nuovo regolamento per l’accesso ai centri comunali d’arte

Arrivano le nuove regole per l’accesso del pubblico alle mostre. Da venerdì 6 agosto sarà necessario possedere il Green Pass e un documento di identità valido per poter accedere alle sale espositive.

A partire dal 6 agosto entra in vigore il nuovo Decreto del Ministero della Salute che regola l’accesso agli spazi espositivi tramite Green Pass. In linea con le nuove disposizioni, occorrerà esibire la certificazione per l’ingresso alle mostre e per la partecipazione a altre iniziative elencate nel decreto, in programma nei Centri comunali d’arte EXMA, Il Ghetto e Castello di San Michele. La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini di età inferiore ai 12 anni esclusi per ora dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Per queste persone verrà creata una Certificazione digitale dedicata. Finché questa non sarà disponibile, possono essere utilizzate quelle rilasciate in formato cartaceo.

Prima di venire a farci visita invitiamo il gentile pubblico a verificare di possedere i requisiti richiesti: https://tinyurl.com/regolegreenpass. Siamo a disposizione per qualsiasi altro chiarimento.

Condividi questo contenuto

LE MOSTRE IN CORSO

CASTELLO DI SAN MICHELE
“Madre pietra. La natura, la scultura, la città”.
A cura di Simona Campus e Tiziana Ciocca
in collaborazione con Maria Sciola

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO

EXMA
“Wonderlands. La ricerca e la meraviglia”
Di Giorgio Casu, a cura di Simona Campus

Wonderlands - EXMA

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO

Il Ghetto
Architetture vegetali. Le strade alberate di Cagliari
A cura di Marco Cadinu e Tiziana Sassu

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO

NOVITÀ!
Nei centri comunali d’arte Castello di San Michele e Il Ghetto vi aspettano due nuove mostre permanenti con l’introduzione alla storia dei due monumenti

NORME ANTI COVID

In tutti i centri d’arte comunali i visitatori saranno accolti da una nuova segnaletica e cartellonistica che riporterà, secondo gli standard ministeriali e in accordo con la RAS, i migliori comportamenti da osservare per una visita sicuraI centri sono regolarmente sanificati e dotati di totem per la distribuzione di igienizzanti, così come di percorsi visivi per accedere in sicurezza alle varie aree e servizi presenti negli spazi. Il pubblico potrà accedere alle mostre preferibilmente su prenotazione, modalità che di sicuro consentirà un’esperienza di visita più intima, a diretto contatto con le opere e gli artisti.

Instagram
YouTube

Seguici sui nostri canali social!

Menu