Il Sardo in tasca

7,00

la lingua della Sardegna: da un unico ”ceppo”, quattro principali varietà diffuse e contenute in limiti segnati da geografia e vicende storiche. Al logudorese, al nuorese, al campidanese e al gallurese si aggiungono ulteriori ramificazioni: il sassarese, l’algherese catalano e il tabarchino, questi ultimi due circoscritti alle ”isole” coloniali di Alghero e San Pietro. Questo è il dizionario tascabile italiano campidanese; raccoglie oltre 4 mila vocaboli di uso corrente, cosi come il gemello campidanese-italiano e gli altri tascabili (14 in tutto) che insieme completano la collana.

Anno pubblicazione: 2010
Pagine: 209

Esaurito

Descrizione

Minidizionario Italiano campidanese

Informazioni aggiuntive

Peso 0.077 kg
Dimensioni 8.5 × 1.6 × 12 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Sardo in tasca”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu